La favela sott’acqua

Deforestazione, incendi, estrazioni minerarie e petrolifere. La foresta amazzonica è sotto attacco e il suo territorio ne paga le conseguenze più drammatiche. Per vedere gli effetti sulla popolazione che la abitano, l’inviata di TV7 è stata a Tena, in Ecuador, dove una piccola favela, in media una volta ogni due-tre anni, finisce sott’acqua a causa dell’alluvione di un fiume sulla cui sorgente è in atto una deforestazione selvaggia.

 
 
Gli abitanti della Playita sono beneficiari del progetto Casa Bonuchelli di ENGIM Tena, dove da anni si accompagnano i bambini nella crescita con l’Apoyo Escolar Infantil, mentre per gli adulti si é predisposto uno spazio di coltivazione organica di prodotti, per la vendita e la ricezione di un introito mensuale minimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *