La nostra storia si intreccia con quella di decine di volontari che dedicano parte della loro vita ai beneficiari dei nostri progetti. Vuoi essere anche tu parte di questa storia?

Ogni anno ENGIM partecipa al Servizio Civile Universale (SCU) promosso dal Dipartimento per le politiche giovanili del Governo Italiano: un programma di volontariato, rivolto a giovani dai 18 ai 29 anni (non compiuti), che si può realizzare sia in Italia sia all’estero.
Partecipare al Servizio Civile Universale significa impegnarsi in un progetto finalizzato alla difesa, non armata e nonviolenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, con azioni concrete per le comunità e per il territorio.
E’ un impegno per gli altri, è una partecipazione di responsabilità, è una occasione per crescere confrontandosi, è un modo per conoscere diverse realtà, per capire e condividere, è una crescita professionale, è uno strumento di pace e di integrazione, è una forma di aiuto a chi vive in disagio o ha minori opportunità, è un atto di amore e di solidarietà verso gli altri, è un’occasione di confronto con altre culture, è una risorsa per il Paese, è una esperienza utile per avvicinarsi al mondo del lavoro.
Il Servizio civile universale rappresenta, inoltre, un’importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani, che sono un’indispensabile e vitale risorsa per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese.

I progetti SCU di ENGIM attivi in Ecuador per l’anno 2020-21 sono:

Se vuoi candidarti, segui le istruzioni sul sito di ENGIM Internazionale.

ENGIM partecipa anche al programma sperimentale Corpi Civili di Pace (CCP), avviato nel 2017 dal Governo Italiano, con l’obiettivo di impegnare volontari italiani in azioni di pace non governative nelle aree di conflitto o soggette a rischio di conflitto o nelle aree di emergenza ambientale.

Per l’anno 2019-20, i progetti CCP promossi da ENGIM in Ecuador sono stati:


Notizie